Disastro MB ASUS P5b

Pubblicato il: 21/08/2007

Il mio piccolo si è assemblato un personal niente male, scheda asus ultima generazione processore doppio core 2 giga di ram, sheda video asus 7900gs, e 2 hd messi in raid zero. Io devo dire la verità ero perplesso dal sistema raid, perchè memorizza un file un pò in un disco e un pò in un altro, ma devo dire che per caricare i dati è una scheggia, e pensavo che se si rompe un disco si perde tutto, come si perde tutto se uno ha un solo disco daltronde. Il sistema operativo , naturalmente vista 64 bit , il tutto è andato a gonfie vele per un paio di mesi salvo di tanto in tanto bip preoccupanti all'accenzione anzi, a quella che avrebbe dovuto essere l'accenzione, difatti rimaneva tutto buio e silenzioso, poi come se niente fosse ripartiva. Un giorno però non ha voluto sapere di ripartire, (combinazione subito dopo che lo avevo usato io) che evito accuratamente di toccarlielo. il rimedio è stato togliere un banco di ram e con un solo giga è ripartito. Si è pensato ad un banco difettoso, Nossignori, dopo un paio di giorni è morta la sheda madre, e stiamo parlando della asus top di gamma, che fare? altra top asus e rimontaggio dei componenti, ma ORRRRRRRORE non riconosce il raid dei dischi rifiutando di leggere i 2 hard disk, soluzioni? smontare gli hd e metterli nel pc del fido amico che ha più o meno la stessa configurazione, NIENTE! altro amico, altro NIENTE, soluzione estrema? formattare gli hd e ripartire da zero con il contenuto dei dischi disperso nei cluster perduti per sempre. ma si può? morale fatevi sempre le copie dei vostri dati importanti perchè ricordatevi sempre: CI SONO PERSONE CHE HANNO GIA' PERSO I DATI E PERSONE CHE ANCORA LI DEVONO PERDERE !

  Google


comments powered by Disqus