Foto Matrimonio tecniche da adottare

Pubblicato il: 09/06/2014

Se amate la fotografia prima o poi vi troverete al matrimonio di qualche amico che vi dirà: Fai qualche foto bella così la vediamo subito... la stessa cosa se avete parenti che vogliono le foto cresima o foto comunione, insomma foto cerimonie in chiesa.

Questo non vuol dire che dovete fare il fotografo ufficiale del matrimonio, non ve lo consiglio anche se siete bravi, se sbagliate qualcosa e se non siete abituati a questo, l'emozione puo giocarvi scherzi brutti, e la cerimonia non si ripete, quindi lasciate perdere. Parlo delle foto tipo back stage personali e particolari che il fotografo ufficiale non farà mai, vi spiego quindi come fare ottime foto in condizioni difficili, vi parlerò di foto matrimonio tecniche da adottare

 

Attrezzatura: reflex, obiettivo standard kit 18-105, magari un medio tele e un flash che anche se non userete per non dare fastidio può sempre servire. Io mi sono trovato in una settimana di fuoco a una comunione seguita a ruota dal matrimonio di un figlio di un caro amico. Se uno non è abituato a questo tipo di foto si presenta con il flash e scatta dando fastidio al fotografo serio, e questo non va bene, quindi la prima cosa è la discrezione assoluta, voi siete ospiti, quindi bisogna comportarsi da tali e non compromettere le foto ed il lavoro di chi fa fotografie per mestiere.

 

La luce si sa in chiesa non è abbagliante, quindi occorre una reflex che permette di scattare con risultati decenti a 1600 iso, la mia D7000 nikon è perfetta da risultati ottimi a questi iso e mi ha permesso di scattare a 1/60 - 1/125 a seconda dell'obiettivo senza mai avere problemi, quindi impostiamo iso automatici max 1600 con tempo minimo 1/60 che ci garantisce di non muovere o perlomeno con un minimo di attenzione di fare foto scegliendo momenti di poco movimento. avendo il 105 o meglio ancora il 70-300 possiamo stare a una decina di metri dagli sposi o dai comunicandi e aspettare i momenti clou della cerimonia per immortalare senza il fastidio del flash e ottenendo ottimi primi piani stando distante e appartato dietro qualche colonna.

 

Io dapprima vedo come si muove il fotografo ufficiale e prendo una posizione buona ma che non invade i suoi spazi. Non imitiamo il fotografo serio a fare gli scatti standard, certo anche quelli ci vogliono ma i nostri saranno peggiori se non altro per il parco luci, ma facciamo foto particolari  ai testimoni, agli sposi e curiosando fra gli invitati e famigliari immortalare tutte le situazioni interessanti. lo scambio degli anelli preso da un angolo particolare facendo attenzione all'inquadratura, sono tutte foto diverse e inedite, i professionisti proprio per evitare sbagli sono molto rigidi nei loro scatti e inquadrature, seguono uno schema collaudato dal quale non si discostano mai ottengono foto belle e anonime, interessanti per gli sposi e basta (almeno di solito). Sta a voi fare delle cose belle e nuove, se sarete creativi sarà un successone. Se vi piacciono i ritratti puntate gli sposi nei momenti non importanti, farete delle cose stupende, immortalerete gioia e commozione con dei primi piani apprezzatissimi.

Finita la cerimonia, state appresso al fotografo per duplicare gli scatti sull'altare con parenti vari, poi uscite e prendete una posizione strategica per quando gi sposi escono, togliete i 1600 iso che fuori non servono, se siete controluce usate il flash altrimenti no, appena escono e succede il finimondo con i confetti coriandoli e altre cose, scattate a raffica perché avete possiblità di immortalare foto altamente spettacolari e poi non si spende nulla ed è sicuramente meglio fare 30 foto da buttare e due perfette che 5 foto mediocri.

Poi ci sarebbero le foto nei posti belli con gli sposi ed il fotografo, ma quì difficilmente sarete il benvenuto, quindi non resta che il pranzo o la cena per scatenarvi di nuovo, io sono solito fotografare tutte le portate del menù segnaposti e elenco menù compreso che rimangono per sempre, il fotografo non farà mai una cosa del genere. Poi la torta nunziale, il brindisi, e tutte le altre situazioni che nascono (balli gag ecc.) e in questa fase potete usare il flash che date meno fastidio che in chiesa, oppure ritornare a 1600 iso

  Google

 


Categoria: Fotografia Digitale
comments powered by Disqus