Pavimenti in cotto fatto a mano

Pubblicato il: 26/05/2011

Fin da piccolo ho avuto sempre un rapporto di odio e amore con questo tipo di pavimenti, vivevo in una casa vecchia del centro storico, e i pavimenti erano fatti con mezzane in cotto fatto a mano, diversi mattoni erano rotti e vuoi per tempi, e vuoi per il lavoro di campagna, davano quel senso di brutto e polveroso che proprio non potevo sopportare. Andato in casa bella ho avuto pavimenti con mattonelle e mi è sembrato di rinascere, salvo poi con il passare del tempo , acquistando una maggiore maturità e lucidità ho cominciato a guardarmi intorno e a rivalutare sotto la giusta ottica le cose che mi circondavano, quando capitavo in una casa simile alla mia prima casa, vedevo quei pavimenti mal sopportati che emanavano un fascino sconosciuto, con meravigliose sfumature di colore che andavano dal giallino al rosso cupo, lucidi come non ne avevo mai visti mi sono accorto che sono reso conto che sbagliavo tutto, non erano i pavimenti ad essere brutti , semplicemente li associavo alla povertà e alla vita disagiata della mia infanzia, .

ad un amico che appunto aveva questi mattoni ho chiesto come aveva fatto a ristrutturare così bene la casa , bene non tutti lo sanno ma ancora oggi ci sono diverse fornaci che fabbricano ancora mattoni fatti a mano come una volta, impastando l'argilla in stampe apposite mattone per mattone e cuocendoli poi in forni a legna o a gas. fra questi nella splendida Umbria  c'è la Fornace Bartoccini a Castel Viscardo (TR)  che produce mattoni di tutte le forme e dimensioni anche su misura solo per voi, rifiniti grezzi , levigati , carteggiati, che rendono l'idea del consumato, come fossero mattoni usurati identici a quelli vecchi, (ideali per ristrutturare). Per chi abita distante dalla fornace no problem spedisce in qualsiasi parte. Questo è il sito ufficale www.fornacebartoccini.com

  Google


Categoria: Varie
comments powered by Disqus